Profundidad de navegación: Principal / Proyectos
Progetto di Cosviluppo

MILANO DA LA MANO ALLA ESPERANZA

CSC. A. Raimondi

progetto di solidarietà e cooperazione internazionale
"Milano per la Tutela della Biodiversité 2008"
Inizio 01 di febbraio 2010, fino al 31 di gennaio 2011

Il progetto:
Il progetto Milano da la mano alla Esperanza, basa la sua struttura sul modello teorico delle azioni di
sviluppo della comunità locale e si realizza attraverso la ,messa in atto di un intervento composito,
indirizzato alla generazione di reddito e di posti di lavoro con particolare attenzione alle donne, che nell’area da noi interessata vivono una condizione di maggiore difficoltà rispetto all’uomo.

Le attività di generazione di reddito dovranno anche permettere un re-investimento dell’utile in attività
sociali con particolare attenzione ai figli di immigrati e alla conoscenza della cultura italiana con riferimento al territorio di Milano e provincia.

L’idea prende avvio dalla analisi precedentemente esposta e dalla esperienza maturata nel corso degli ultimi anni dalla Associazione Centro Socio Culturale “Antonio Raimondi”, gestito dalla comunità peruviana migrante di Milano con l’organizzazione Associazione Promotora di un nuovo Perù (APRONPE) con la quale, nel corso dell’ultimo hanno, sono state realizzate diverse iniziative.

Il progetto prevede inoltre che vengano realizzate sul territorio di Milano delle attività volte al
coinvolgimento fattivo della comunità migrante Peruviana e dell’associazionismo nel diffondere i valori del progetto promovendo l’integrazione oltre che a contrastare la xenofobia

Tale intervento è da intendersi come un intervento pilota.

Obiettivi:

Generale
Favorire la stabilità e lo sviluppo di attività economiche rivolte alle donne.
Tale attività dovrà contribuire a sostenere in forma sinergica della azioni socio educative nel Distretto della Speranza inTrujillio - Perù e aumentare la qualità dell’integrazione dei figli di immigrati sul territorio di Milano e provincia.

Specifici
1 - realizzare un centro di formazione denominato Centro de Educación Tècnica Productiva per informatica, e cultura italiana
2 - dare lavoro a minimo 5 donne in Perù a la Esperanza
3 - migliorare qualitativamente i processi di integrazione dei giovani dell’area interessata che vengono in Italia a seguito del ricongiungimento attraverso la realizzazione di attività educative sulla cultura italiana
4 - realizzare attività di comunicazione ed educazione allo sviluppo che promuovano il processo d'integrazione locale, favorendo il superamento di ogni forma di xenofobia.

Azioni Previste:

Macroazione A- Sviluppo Locale in Perù:
Con l’apporto della ONG locale si provvederà alla
Realizzazione di un centro per l’istruzione informatica e cultura italiana, rivolto ai giovani con
una attenzione ai figli di immigrati a Milano e Provincia

Macroazione B- Co-sviluppo Milano e Provincia

Coinvolgimento della comunità di migranti Peruviani residenti nel Comune di Milano e Provincia..Tale
coinvolgimento si esplicherà nella strutturazione delle seguenti azioni:
1 - Informazioni rivolte alla comunità peruviana per fare conoscere il progetto di cooperazione internazionale
2 - Azioni di raccolta fondi – Realizzare attività per la raccolta fondi a sostegno del progetto.
3 - Sviluppo di rete finalizzate alla strutturazione di potenziali progetti futuri in ambito di cooperazione internazionale.

Il Proyecto conta un período de 12 mesi (febbraio 2010 - gennaio 2011)

Impegno finanziario: Euro 61066.80
Cofinanziamento Comune di Milano Euro 42485.934
Partner locali: Euro 14.330.87
Fondi da reperire: Euro 4250.00
Fecha: 09/05/2010
Compartir en Facebook Compartir en Delicious Compartir en Yahoo Compartir en Google
Radioteca, UNESCO y Código Sur apoyan la construcción de esta web, pero no necesariamente comparten y adhieren a los contenidos publicados, siendo estos absoluta responsabilidad de las organizaciones usuarias.
Los contenidos de este sitio web están bajo una Licencia Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0.
Este sitio ha sido diseñado por Código Sur y es administrado con el editor dinámico de contenidos Cyclope 2.0 que ha sido desarrollado por Código Sur.
Este sitio ha sido desarrollado sobre estándares de diseño web, cualquier navegador de calidad lo visualizará correctamente:
Konkeror Mozilla Firefox Epiphany Opera Safari Google Chrome