Profundidad de navegación: Principal / Inmigración / Normas legales
Assegno sociale

Per rimanere in Italia servono 5349,89 euro

Elvio Pasca

Sale l’importo dell’ assegno sociale. È il riferimento per permessi di soggiorno e ricongiungimenti

Roma – 3 febbraio 2010 – Dal primo gennaio scorso è leggermente salito l’importo dell’assegno sociale: 411,53 al mese o, considerando tredici mensilità, 5.349,89 all’anno. Cambia di conseguenza anche un riferimento fondamentale per tutti gli stranieri in Italia.

L’assegno sociale è versato dall’inps agli anziani meno abbienti. Spetta ai cittadini italiani e comunitari che hanno raggiunto i 65 anni, vivono in Italia, sono qui regolarmente da almeno dieci anni e hanno un reddito inferiore all’importo annuo dell’assegno stesso. I cittadini extracomunitari sono ammessi solo se hanno in tasca la carta di soggiorno o il permesso per “soggiornanti Ce di lungo periodo”.

Con questi requisiti, sono pochi gli immigrati che hanno diritto all’assegno. Il suo importo è però il parametro utilizzato più di frequente dalla normativa sull’immigrazione per valutare la capacità economica dei cittadini stranieri e quindi, ad esempio, il loro diritto a rimanere in Italia o a portare qui la loro famiglia.

Ecco allora che per rinnovare il permesso di soggiorno per lavoro è necessario, tra le altre cose, un reddito annuo non inferiore all’importo dell’assegno sociale. E per chiedere il ricongiungimento familiare serve un reddito pari almeno all'assegno sociale aumentatò di metà per ogni parente che si vuole far arrivare in Italia.

Il parametro è importante anche per i romeni, i polacchi e tutti gli altri cittadini comunitari. Per trattenersi in Italia per più di tre mesi, anche loro quest’anno dovranno guadagnare almeno 5.349,89 euro.
Fecha: 03/02/2010
Fuente: www.stranieriinitalia.it
Compartir en Facebook Compartir en Delicious Compartir en Yahoo Compartir en Google
Radioteca, UNESCO y Código Sur apoyan la construcción de esta web, pero no necesariamente comparten y adhieren a los contenidos publicados, siendo estos absoluta responsabilidad de las organizaciones usuarias.
Los contenidos de este sitio web están bajo una Licencia Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-SinObraDerivada 3.0.
Este sitio ha sido diseñado por Código Sur y es administrado con el editor dinámico de contenidos Cyclope 2.0 que ha sido desarrollado por Código Sur.
Este sitio ha sido desarrollado sobre estándares de diseño web, cualquier navegador de calidad lo visualizará correctamente:
Konkeror Mozilla Firefox Epiphany Opera Safari Google Chrome